Sistema su
RaspberryPi



Stato stazione regolare


Masiera  Masiera


Masiera Torre  Masiera Torre


Lugo


Cotignola


Faenza

Lavezzola


Raticosa
Muraglione
Fumaiolo

Meteosat

Fulminazioni





Offrimi una birra..

Nessuna attenzione particolare richiesta.    Non ci sono allerte meteo

Fulminazioni

dopo le mappe seguono alcune informazioni e consigli utili













Cosa faccio se...??

Consigli utili

Per evitare possibili incidenti, in caso di temporale bisogna sempre ricordarsi alcune semplici nozioni, che aiuteranno a decidere come meglio comportarsi:
Ogni oggetto con un´elevazione predominante rispetto all´area circostante ha una maggior probabilità di essere colpito dal fulmine (un albero, una torre, un traliccio).
La corrente del fulmine dopo aver colpito il suo bersaglio si disperde nel terreno, quindi se si è in vicinanza della struttura colpita e si è a contatto col suolo si può venire in contatto con la corrente di dispersione e subire dei danni.
Il fulmine può raggiungere anche l´interno degli edifici se questi sono collegati a strutture esterne (come l´antenna televisiva), percorrendo i cavi elettrici o altre strutture metalliche.
Un luogo chiuso, soprattutto se metallico, come le automobili, o in cemento armato, come le case, è una "gabbia" sicura, purchè non ci siano possibilità di condurre il fulmine dall´esterno all´interno (vedi punto precedente).
Non sottovalutare i segni premonitori di elettricità' nell´aria, sfrigolii degli oggetti metallici, prurito al cuoio capelluto o alla pelle scoperta, peli e capelli che si rizzano, scintille azzurrognole dagli oggetti metallici esposti

In casa

In una casa esistono dei conduttori che possono portare la corrente di fulmine dall´esterno all´interno, principalmente l´antenna televisiva, i cavi telefonici, l´impianto elettrico e quello idraulico. Tenendo ben presente questo, in caso di temporale si dovrà quindi:

In automobile

L´automobile in caso di temporale può essere considerata un buon rifugio. Essa infatti ` una gabbia metallica, che condurrà a terra la corrente tramite le gomme bagnate. Inoltre la poca distanza dalla macchina a terra è sufficiente ad innescare un arco elettrico, ricreando una messa a terra sicura. Tuttavia, per ripararsi nell´auto ricordarsi di:
In caso la macchina non sia metallica essa non deve essere considerata in ogni caso sicura.

Altri mezzi di trasporto

L´aereo ` un mezzo sicuro: ` dotato di dispositivi di sicurezza, e comunque di solito vola al di sopra delle nuvole temporalesche.
In treno non si corrono rischi. Anche la funivia si comporta come una gabbia di Faraday.

In montagna

La montagna, essendo ad elevate altitudini, è un luogo molto esposto ai fulmini. In aggiunta alcuni percorsi di montagna sono attrezzati con funi o scale metalliche che possono "attirare" il fulmine. Quindi:

Al mare e in barca

Ricordarsi che un temporale in barca può essere pericoloso, non solo per la navigazione, ma anche per i fulmini e quindi seguire queste poche e semplici regole:
Ricordiamo in questo caso che l´acqua è un buon conduttore, quindi nel caso che il fulmine colpisca la superficie dell´acqua, la corrente si disperderà attraverso l´acqua, investendo eventuali bagnanti. Inoltre la spiaggia ` un luogo aperto e piano, in cui anche un uomo in piedi può fungere da punta.

Nel parco

Se ci troviamo in un parco dobbiamo:

In campeggio

Valgono come sempre le regole di restare lontani da condutture e impianti elettrici. Inoltre:

Che cos'e' un fulmine

tratto da wikipedia
Il fulmine, (chiamata anche saetta o folgore) ` una scarica elettrica di grandi dimensioni che avviene nell´atmosfera, che si instaura fra due corpi con una grande differenza di potenziale elettrico.

I fulmini più facilmente osservabili sono quelli fra una nuvola e il suolo, ma sono comuni anche scariche fra due nuvole o all´interno di una stessa nuvola. Inoltre qualsiasi oggetto sospeso nell'atmosfera può innescare un fulmine, si sono osservati infatti fulmini tra una nuvola e un aeroplano, e tra un aeroplano e il suolo.

La scarica del fulmine sarebbe generata dalle particelle negative delle nuvole che vengono attratte dalle particelle positive presenti nel suolo. Tuttavia l´origine del fenomeno non è ancora del tutto chiara.
L´espansione del canale ionizzato genera anche un´onda d´urto rumorosissima, il tuono.
L´attività luminosa connessa alla scarica di un fulmine è invece denominata lampo. Il lampo precede il tuono, poich` il suo suono viaggia a velocità molto inferiore della luce (300 m/s circa contro 300.000 km/s). Una sua rappresentazione stilizzata ` spesso usata nell´iconografia mitologica ed araldica.

L´intensità elettrica di un fulmine varia tipicamente tra i 10 e i 200 kiloampere. Generalmente si descrive il fulmine come una singola scarica, ma sono molto frequenti i casi in cui si verificano una serie di scariche in rapida successione. Tipicamente l´intervallo di tempo tra una scarica e l´altra può oscillare tra i 5 e i 500 millisecondi, e la serie nel complesso può durare anche 1,5 secondi.



meteomasiera trasmette i dati della propria stazione in tempo reale su:



...e altri

free counters